Ti preoccupano le recenti CVE di PAN-OS e altri firewall/VPN? Approfitta subito dell'offerta speciale di Zscaler
Comunicato stampa

Zscaler collabora con Imprivata e CrowdStrike e annuncia una nuova soluzione di sicurezza Zero Trust per le organizzazioni del settore della sanità

Le funzionalità di protezione end-to-end dai threat, visibilità e tracciabilità forniscono controlli basati sui ruoli per proteggere dalle crescenti minacce di ransomware contro le organizzazioni che operano nel settore sanitario.

Milan, Italy, settembre, 25, 2023

Zscaler, Inc. (NASDAQ: ZS), leader nella sicurezza cloud, ha annunciato oggi la collaborazione con CrowdStrike Imprivata per offrire una soluzione di cybersecurity con architettura Zero Trust, dal dispositivo al cloud, personalizzata per adattarsi perfettamente alle necessità delle organizzazioni del settore sanitario. La nuova integrazione di Zscaler con Imprivata Digital Identity Platform fornirà visibilità, protezione dai threat e tracciabilità per il controllo degli accessi end-to-end, multiutente e su dispositivi condivisi, necessari alle aziende per soddisfare i requisiti normativi, tra cui le norme HIPAA e HITECH.

Grazie alla nuova integrazione di Zscaler con Imprivata, Zscaler è in grado di sfruttare il contesto di Imprivata incorporando il punteggio fornito dalla soluzione CrowdStrike Falcon® Zero Trust Assessment (ZTA) per controllare l'accesso alle applicazioni con policy adattive basate sul rischio.

Con l'aumento degli attacchi ransomware ai danni delle organizzazioni del settore sanitario, diventano indispensabili sistemi di sicurezza informatica più avanzati per proteggere i dati sensibili dei pazienti e evitare interruzioni nell’erogazione di servizi medici critici per la salute e la vita dei pazienti. Grazie a questa nuova integrazione, gli utenti della piattaforma Zscaler Zero Trust Exchange™, di Imprivata OneSign® e della piattaforma CrowdStrike Falcon® saranno in grado di adottare in modo più efficace un'architettura Zero Trust che offre funzionalità di gestione granulare degli accessi, protezione dai threat e tracciabilità per una migliore protezione contro il ransomware.

Gli ospedali e le organizzazioni del settore sanitario devono affrontare una sfida complessa in materia di sicurezza e gestione delle identità. Dato che le postazioni di lavoro sono condivise tra il personale, è necessario stabilire come distinguere identità, attività e dispositivi, applicando i criteri di controllo degli accessi e le protezioni dai threat in base sia all'utente che ha effettuato l'accesso in quel momento, sia al livello di protezione del dispositivo. Inoltre, è indispensabile tenere traccia di tutte le attività degli utenti con registri che indichino le loro azioni per la tracciabilità e i requisiti di conformità.

"Gli attacchi informatici contro le aziende del settore sanitario sono ai massimi storici e la protezione dei dati dei pazienti è fondamentale per mantenere la credibilità delle strutture", ha dichiarato Dhawal Sharma, Senior Vice President e General Manager di Zscaler. "Le integrazioni di Zscaler con Imprivata, in aggiunta a CrowdStrike, forniscono un aiuto indispensabile alle organizzazioni del settore nel loro percorso verso l’adozione di un'architettura Zero Trust. Stiamo aiutando gli operatori e i tecnici che hanno un accesso con minori privilegi alle informazioni sanitarie di cui hanno bisogno, per fornire le cure mediche e mantenere protetti e riservati i dati dei pazienti".

Dichiarazioni di clienti e partner

  • “Abbiamo bisogno di una soluzione Zero Trust conforme allo standard HIPAA che fornisca un accesso sicuro ai dati dei pazienti. Una maggiore interoperabilità tra i fornitori migliorerà in modo significativo la nostra efficienza operativa quando si tratta di difenderci e rispondere agli attacchi informatici", ha dichiarato Keith Duemling, Sr. Director Cybersecurity Technology Protection di Cleveland Clinic. "Siamo lieti dell’integrazione di Zscaler con Imprivata e CrowdStrike per rispondere alle nostre esigenze e rafforzare la nostra capacità di difesa contro il ransomware e altri attacchi informatici avanzati".
  • “Semplificare l'accesso sicuro alle informazioni sanitarie è fondamentale per migliorare la produttività dei medici", ha dichiarato Mark McArdle, Chief Product & Design Officer di Imprivata. Questa partnership con Zscaler rafforza il nostro ecosistema Zero Trust e, in ultima analisi, migliora i risultati sia per i pazienti che per i medici".
  • “I nostri sforzi congiunti garantiranno la riservatezza e l’integrità dei dati dei pazienti, nonché la costante disponibilità dei servizi critici", ha dichiarato Raj Rajamani, Chief Product Officer di CrowdStrike. "La capacità della piattaforma Falcon di identificare e sventare rapidamente sofisticati attacchi ransomware sui dispositivi e nel cloud, in combinazione con il controllo degli accessi in base al livello di sicurezza dei dispositivi di Zscaler, offre una soluzione completa end-to-end Zero Trust per le strutture sanitarie e riduce in modo significativo il rischio di violazione e di esfiltrazione dei dati".

Punti salienti dell’integrazione di Zscaler con Imprivata Digital Identity Platform

  • Applicazione delle policy per le postazioni di lavoro condivise e multiutente e protezione dai threat per gli ambienti sanitari
  • Sicurezza Zero Trust end-to-end che consente un controllo degli accessi basato sui ruoli per proteggere i dati dei pazienti
  • Tracciabilità delle azioni degli utenti su una postazione di lavoro condivisa e multiutente per la conformità con le normative HIPAA e HITECH.

Zscaler e CrowdStrike collaborano per semplificare l'adozione dell’architettura Zero Trust per i team IT, fornendo una soluzione di sicurezza integrata end-to-end. Per ulteriori informazioni sulla soluzione Zero Trust conforme agli standard HIPAA e HITECH, è disponibile un nuovo blog post pubblicato da Zscaler che analizza i threat che colpiscono il settore sanitario e spiega come la nuova soluzione aiuti a adottare le soluzioni Zero Trust.

 Zscaler è stata selezionata da CrowdStrike per il premio CrowdStrike Ecosystem GTM Partner of the Year 2023. Zscaler ha dimostrato la sua eccellenza nello stimolare la crescita congiunta attraverso attività di vendita e marketing collettive efficaci e creative, alimentato dall’innovazione tra Zscaler Zero Trust Exchange e la piattaforma CrowdStrike Falcon®.

Informazioni su Zscaler

Zscaler (NASDAQ: ZS) accelera la trasformazione digitale in modo che i clienti possano essere più agili, efficienti, resilienti e sicuri. Zscaler Zero Trust Exchange™ protegge migliaia di clienti dagli attacchi informatici e dalla perdita dei dati collegando in modo sicuro utenti, dispositivi e applicazioni in qualsiasi luogo. Distribuita in oltre 150 data center a livello globale, Zero Trust Exchange™, basata sul modello SSE, è la più grande piattaforma di cloud security del mondo.

Contatti Media

Karin Gall, EMEA Public Relations, [email protected]