Ti preoccupano le recenti CVE di PAN-OS e altri firewall/VPN? Approfitta subito dell'offerta speciale di Zscaler

Zero Trust Branch Connector

Panoramica

Se l'ordine di un Cliente include un abbonamento a Zero Trust Branch Device ("Dispositivo"), i seguenti termini e condizioni si applicheranno anche in relazione a tale Dispositivo:

Hardware

1.1 Diritti, restrizioni e consegna.

1.1.1 Diritti.  Zscaler consentirà al Cliente di installare presso la sede di quest'ultimo o in un data center selezionato dal medesimo uno o più Dispositivi e di utilizzare tali Dispositivi esclusivamente per abilitare il SaaS.  Il Cliente accetta che Zscaler potrà eseguire qualsiasi intervento di manutenzione o apportare modifiche, aggiornamenti, miglioramenti o aggiunte al Dispositivo in qualsiasi momento. Inoltre, non consentirà a terzi diversi da Zscaler, o dagli agenti autorizzati da Zscaler, di accedere o riparare qualsiasi Dispositivo senza previo esplicito consenso da parte di Zscaler.

1.1.2 Restrizioni.  Il Cliente si impegna a utilizzare il Dispositivo solo in conformità con le istruzioni fornite da Zscaler.  Si impegna inoltre a non consentire a terzi di (I) caricare altro software sul Dispositivo; (II) alterare fisicamente, manomettere o modificare in altro modo il Dispositivo; (III) concedere a terzi l'accesso o l'utilizzo del Dispositivo, o di qualsiasi parte di esso, sia nella forma di service bureau, time-sharing, servizio di abbonamento, noleggio o fornitura di servizi applicativi che in altro modo.  Senza il consenso di Zscaler, il Cliente non potrà apportare modifiche, aggiornamenti, miglioramenti o aggiunte al Dispositivo.  Fermo restando quanto indicato in precedenza, Zscaler può richiedere al Cliente di eseguire riavvii, sostituzioni hardware, ecc. sul Dispositivo su propria indicazione.

1.1.3 Consegna.  Ciascun Dispositivo dovrà essere adeguatamente imballato per la spedizione e spedito all'indirizzo di destinazione per la consegna specificato nell'Ordine pertinente.  Zscaler coprirà tutti i costi di spedizione, i dazi e le tasse relativi al Dispositivo.  Il Cliente si impegna a fornire un punto di contatto locale per ricevere la consegna e ad assistere Zscaler in qualsiasi (I) procedura di sdoganamento applicabile relativa alle spedizioni internazionali ed (II) eventuali requisiti specifici per la consegna presso la sede del Cliente.  Quest'ultimo accetta inoltre che eventuali costi ragionevoli sostenuti da Zscaler per l'immagazzinamento, la restituzione della spedizione o altro, a causa della mancata risposta o della mancanza di supporto da parte del Cliente per la riuscita della consegna, saranno a carico del Cliente o verranno rimborsati dallo stesso.

1.2 Obblighi del cliente.

1.2.1 Rappresentante del cliente.  Il Cliente dovrà nominare almeno un rappresentante tecnico che sarà istruito, a spese del Cliente, e qualificato a preservare l'integrità del Dispositivo nel luogo di installazione del Cliente.  Il rappresentante tecnico dovrà avere almeno una conoscenza generale della piattaforma del Cliente e del Dispositivo.  Avrà inoltre accesso fisico o sarà in grado di autorizzare e fornire l'accesso fisico al Dispositivo, secondo quanto richiesto da Zscaler.  Entrambe le parti determineranno il numero di rappresentanti tecnici da nominare considerando fattori quali il numero e la complessità dei Dispositivi distribuiti e la quantità di licenze supportate.  I rappresentanti tecnici gestiranno tutte le comunicazioni tecniche del Cliente con Zscaler.   Il Cliente deve garantire che a Zscaler venga fornita l'accessibilità 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 al personale del Cliente che dispone dell'autorità e della capacità di fornire supporto, se necessario.  Il Cliente deve inoltre garantire che a Zscaler venga sempre fornito l'accesso alla connettività da remoto a ciascun Dispositivo in possesso del Cliente o sotto il controllo di quest'ultimo.

1.2.2 Installazione e funzionamento.  Il Cliente accetta di mantenere il numero di Dispositivi consigliati da Zscaler per postazione di installazione.  Il medesimo dovrà garantire che:  (I) Zscaler abbia accesso alla rete per fornire assistenza, gestione e manutenzione del Dispositivo; (II) il Dispositivo sia installato e utilizzato secondo le specifiche e le raccomandazioni di Zscaler applicabili fornite al Cliente; (III) venga erogata un'alimentazione elettrica continua, ininterrotta e adeguata e che la temperatura, l'umidità e le altre condizioni ambientali consigliate da Zscaler siano implementate e ragionevolmente mantenute; (IV) siano stati implementati dispositivi di protezione idonei contro la sovratensione; (V) il Dispositivo sia connesso a Internet tramite non meno di due (2) provider Internet diversi con funzionalità di servizi Internet ridondanti; (VI) non vengano introdotte altre apparecchiature o software che potrebbero avere un impatto negativo sul Dispositivo; (VII) non vengano effettuati tentativi di riparazione o altre modifiche da parte del Cliente o terze parti su un qualsiasi Dispositivo, se non con l'espressa approvazione di Zscaler; (VIII) il Dispositivo non sia esposto al pericolo di uso improprio, negligenza, abuso, vandalismo, cadute, contraccolpi, danneggiamento causato da incendio, illuminazione o acqua (in particolare danni causati da bevande versate) o a qualsiasi sollecitazione fisica non prevista al di fuori delle capacità operative specificate da Zscaler, (IX) il Dispositivo non venga spostato da una posizione fisica a un'altra senza la previa approvazione di Zscaler, (X) il proprio firewall sia configurato per controllare l'accesso a Zscaler SaaS dal Dispositivo e che le relative regole del firewall siano conformi alla Documentazione, (XI) si connetterà alle risorse di rete appropriate consigliate da Zscaler e fornirà i requisiti di indirizzo IP associati necessari per eseguire il servizio SaaS; (XII) eseguirà la sostituzione delle parti del Dispositivo o dell'intero Dispositivo su istruzione di Zscaler e accetterà spedizioni da parte quest'ultima delle parti necessarie per tale sostituzione.

1.2.3 Dispositivo aggiuntivo.  In caso di incremento del traffico Internet del Cliente, potrebbe essere necessario aggiungere ulteriori Dispositivi ad alcune o a tutte le postazioni di installazione del medesimo.  Di conseguenza, il rappresentante tecnico del Cliente prenderà tutte le disposizioni necessarie per collocare il Dispositivo aggiuntivo entro trenta (30) giorni dalla notifica da parte di Zscaler, salvo diverso accordo scritto tra le parti.

1.3 Servizi di manutenzione.

1.3.1 Servizi di manutenzione.  Previo pagamento delle tariffe applicabili, il Cliente riceverà i servizi di manutenzione da parte di Zscaler in conformità con i termini e le condizioni qui riportati, che includeranno quanto segue:

(a) Hardware e software.  Zscaler fornirà al Cliente l'hardware e il software necessari per l'installazione iniziale del Dispositivo presso i siti designati dal medesimo.

(b) Gestione da remoto.  Zscaler condurrà una gestione da remoto periodica del Dispositivo, che include gli aggiornamenti da remoto del software, in conformità con le pratiche di rilascio e manutenzione standard di Zscaler.

(c) Riparazione.  Nel caso in cui Zscaler decida, a sua esclusiva discrezione, di riparare un Dispositivo diventato difettoso, si adopererà in modo commercialmente ragionevole per eseguirne la riparazione.  Il Cliente dovrà organizzare la spedizione di restituzione del Dispositivo difettoso a Zscaler entro 72 ore dalla notifica da parte di quest'ultima, salvo diverso accordo reciproco tra le parti. 

1.3.2 Restituzione e sostituzione

(a) Restituzione.  In caso di guasto hardware, il Cliente sarà tenuto a vagliare e risolvere il problema.  Qualora Zscaler approvi un guasto hardware che è stato segnalato, il Cliente potrà restituire il Dispositivo a Zscaler a spese di quest'ultima. Zscaler spedirà quindi un dispositivo sostitutivo al Cliente. Nella maggior parte delle aree geografiche del mondo, Zscaler cercherà di spedire il Dispositivo sostitutivo al Cliente entro tre (3) giorni lavorativi, ma in alcune regioni, quali il Medio Oriente e alcune aree dell'Europa orientale e dell'Asia, la spedizione potrebbe richiedere fino a sei (6) settimane, a seconda dell'ubicazione del Cliente.  Alla risoluzione o alla scadenza del Periodo di abbonamento applicabile per il Dispositivo, il Cliente dovrà collaborare con Zscaler per organizzare la spedizione di restituzione del Dispositivo, a spese di Zscaler, entro e non oltre tre (3) settimane dalla data effettiva di risoluzione o scadenza. Qualora il Cliente non provvedesse, Zscaler avrà il diritto di incaricare un collaboratore della rimozione del Dispositivo dai locali del Cliente.

(b) Sostituzioni e aggiornamenti.  Durante il Periodo di abbonamento applicabile, Zscaler fornirà le parti sostitutive al Cliente, a condizione che tutte le tariffe per il SaaS applicabili siano state debitamente pagate da quest'ultimo.  Periodicamente, Zscaler può richiedere al Cliente di aggiornare o sostituire l'hardware o altri elementi del Dispositivo per migliorare o preservare le prestazioni del SaaS.  In tali casi, Zscaler può fornire al Cliente parti o software aggiornati senza costi aggiuntivi.

1.3.3 Esclusioni.  Zscaler non avrà alcun obbligo di riparare, sostituire o  supportare (I) dispositivi di terze parti (hardware, software, cavi o altro) non forniti da Zscaler, né di occuparsi di eventuali problemi con il Dispositivo che potrebbero essere causati da tali dispositivi di terze parti; (II) un Dispositivo modificato da soggetti diversi dal personale di Zscaler o dai collaboratori autorizzati da Zscaler; (III) un Dispositivo danneggiato da incendio, sovratensione o altri eventi al di fuori del ragionevole controllo di Zscaler o del Cliente; (IV) problemi causati dall'utilizzo del Dispositivo in un ambiente diverso da quello per il quale è stato progettato, come specificato nella Documentazione; o (v) qualsiasi Dispositivo ottenuto da soggetti diversi da Zscaler o da un partner di Zscaler autorizzato.

1.4 Esclusione di responsabilità 

ZSCALER NON SARÀ RESPONSABILE PER EVENTUALI RECLAMI O DANNI QUALI, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO MA NON ESAUSTIVO, IL DEGRADAMENTO O L'INTERRUZIONE DEL SAAS DERIVANTE DAL MANCATO RISPETTO DEI REQUISITI DI CUI SOPRA DA PARTE DEL CLIENTE. TALE MANCANZA COMPORTERÀ L'INVALIDAZIONE DI TUTTI I RELATIVI ACCORDI SUL LIVELLO DEL SERVIZIO E DEI CREDITI DI SERVIZIO PER IL SAAS APPLICABILI.